Studio Legale Valenza
Associazione Professionale

Curriculum Vitae di Prof. Avv. NUNZIO ROBERTO VALENZA

E' nato a Palermo il 30 novembre 1939.

Nel Novembre 1963 consegue la Laurea in Giurisprudenza, discutendo una tesi di diritto costituzionale comparato sul tema: "il Governo degli Stati Uniti d'America"; prosegue tali studi sotto la guida del Prof. Camillo Giardina.

Nel 1964 s'iscrive all'albo dei praticanti procuratori legali ed effettua il consueto periodo di pratica a Palermo, presso lo studio dell'Avv. Nicolo Gallo e quindi a Roma presso lo studio dell'Avv. Pasquale Nappi e presso quello dell'Avv. Giuseppe Alessi.

Per i primi sei mesi del 1966 frequenta a Roma il corso di specializzazione in materia di Commercio Estero, ricerche di mercato e promotion delle esportazioni presso l'Istituto Nazionale per il Commercio Estero. Alla conclusione del corso ottiene il Diploma di Esperto in quelle materie.

Nel 1967, superati gli esami di Stato, viene iscritto all'Albo degli Avvocati e Procuratori Legali di Roma.

Dal Giugno 1967 all'ICE, approfondisce le sue conoscenze economiche sugli scambi con l'estero e visita il Canada, gli USA, il Venezuela, l'Argentina, il Marocco, il Senegal, la Mauritania, il Gambia, la Thailandia, l'Indonesia. Paesi in cui svolge per l'ICE attivita di promotion e di ricerche di mercato nell'interesse di numerose industrie del nostro Paese, sino al 1972.

Nel 1968 svolge attivita di assistenza ad Associazioni di settori significativi per la capacita produttiva del Paese e ad importanti gruppi industriali, nelle materie di legislazione doganale, regime delle importazioni, accordi e contrattualistica internazionale.

Dall'Ottobre 1969 figura nell'ordine di servizio dell'ICE come membro della Segreteria Tecnica del Presidente dell'Istituto, dove ha proseguito la propria attivita fino al 1972, anno in cui ha chiesto l'aspettativa per far fronte ad altri impegni.

Negli anni 1972 e 1973 ha svolto la propria attivita professionale a Milano, dove ha aperto uno Studio Professionale.

Dal 1973 al 1976 rientra all'ICE, nell'ufficio di Milano, dove svolge un'intensa attivita professionale e di studio, collaborando anche a riviste come "Tecnologie Meccaniche", "Informazione elettronica" etc.

A Milano approfondisce l'attivita professionale in materia contrattuale, societaria e fiscale internazionale nell'interesse di numerose aziende che per i propri problemi giornalieri si rivolgono all'ICE di Milano.

Dal 1976, rientra a Roma ed e chiamato a far parte del servizio legale dell'ICE, dove svolge una intensa attivita professionale nell'interesse dell'Istituto sia in materia propriamente giudiziaria che in quella stragiudiziaria, rappresentata da numerosi pareri per la Direzione Generale e per gli Uffici in Italia e all'estero.

In questi anni va affiancando a tale attivita quell'altra sempre piu impegnativa costituita dalle continue richieste di consulenza da parte di operatori italiani in materia di contratti internazionali.

In questa stessa materia tiene conferenze e lezioni in occasione di Corsi di Specializzazione e di Aggiornamento per il Commercio Estero, sia all'interno dell'Istituto che presso Camere di Commercio, Associazioni Industriali e Istituti Professionali.

Nel Maggio del 1978 partecipa al 6 Corso di Diritto Comunitario, ottenendo la relativa specializzazione con la tesi:

- L'elezione a suffragio universale rafforza i poteri del Parlamento Europeo, attribuendogli nuova autorita politica.

Nel Dicembre dello stesso anno viene nominato dal Ministro per il Coordinamento della ricerca scientifica e tecnologica nel Comitato Esecutivo per il Seminario organizzato oltre che dallo stesso Ministro, dal CNR, dal Ministero delle Poste e Telecomunicazioni e sotto gli auspici dell'OCSE, sul tema: - La Costituzione di una Banca Internazionale al servizio delle piccole e medie Imprese.

Dal 1979 prosegue nella propria attivita professionale e scientifica, svolgendo relazioni in materia di contrattualistica internazionale, presso la Camera di Commercio di Ravenna, di Pavia, di Modena e di Treviso e presso la Cassa di Risparmio di Cento e di Perugia, presso l'Istituto di Studi Europei di Torino, presso l'ICE di Roma, presso l'IFOA di Reggio Emilia, ed il FORMEZ di Napoli, in occasione di seminari ad aziende e di corsi post - universitari di specializzazione in materia di Commercio Estero. Nella rivista "Regioni e Comunita Locali" ha pubblicato per le materie di propria specializzazione.

A partire dall'anno accademico 1982/83, su incarico della Facolta di Medicina Veterinaria dell'Universita Statale di Milano, tiene lezioni di contrattualistica internazionale e di diritto comunitario con riferimenti alla legislazione sanitaria internazionale, presso la Scuola di Specializzazione di "Sanita Pubblica Veterinaria" della Facolta suddetta.

Tali attivita di docenza continuano tuttora ad essere regolarmente svolte.

Nell'anno 1983 inizia la collaborazione con la Gazzetta Valutaria e del Commercio Internazionale, edita dall'IPSOA, mediante pubblicazione di articoli in materia di contrattualistica internazionale.

Negli anni accademici 83/84 e 84/85 e docente di Diritto e Commercio Estero presso l'International Businnes School Nova Comum di Como.

Il 1 gennaio 1986 si dimette dall'ICE e si iscrive all'Albo Ordinario degli Avvocati e Procuratori del Foro di Roma, ed e quindi in grado di svolgere piu intensamente sia l'attivita di docenza che quella propriamente legale, giudiziaria, contrattuale e societaria nell'interesse di aziende italiane ed estere, tra le attivita professionali significative si sottolineano i contratti di joint ventures in Cina, Malesia, Jugoslavia, Unione Sovietica; i contratti di cessione di tecnologia in Sud Africa, Brasile, Francia; l'impostazione della politica industriale connessa alla registrazione di marchi e brevetti in Italia ed in Europa; l'assistenza per la politica contrattuale relativa al processo di internazionalizzazione delle aziende.

Nel 1994 e stato nominato Consulente Giuridico del Ministro per il Coordinamento delle Politiche Comunitarie. Nel 1995 e 1996 l'attivita di consulenza si e protratta nell'interesse del Dipartimento.

Nell'aprile 1995 viene nominato Vice Segretario Nazionale di "Proposta Mezzogiorno", organismo che si occupa di problemi connessi allo sviluppo del Mezzogiorno d'Italia nonche di quelli istituzionali relativi alla scelta del Federalismo Unitario, di ispirazione tedesca.

Sempre nella primavera 1995 e stato nominato Presidente del Centro Studi Maastricht, struttura operativa nazionale di assistenza alle aziende e agli enti locali in materia di informazione, formazione, help desk e progettualita.

Nel 1996 fonda l'Associazione Professionale Studio Legale Valenza insieme ad altri quattro colleghi.

Dal gennaio 1998 figura nel Consiglio Nazionale dell'Associazione Etica & Investimenti ed assume la Presidenza del Comitato Affari Legali e Societari. L'Associazione ha lo scopo di perseguire l'unitarieta nell'espressione di voto nelle assemblee delle Holdings e delle Public Companies dell'azionariato diffuso, con particolare accento per i dipendenti delle singole societa (Piccoli azionisti Eni, Ina Assitalia, Italgas, Telecom, Banca Roma etc.).

Nel marzo del 1998, nel rispetto dell'art. 24 della L. 266/97 ha assunto l'amministrazione della SIPAR S.r.l. societa di servizi costituita nel 1977.

Negli ultimi anni e stata prevalente ed assorbente l'attivita legale nel suo insieme, da quella giudiziaria, compresa la Suprema Corte e le Giurisdizioni Speciali quali gli Usi Civici, a quella extragiudiziaria e di assistenza alle aziende.

Luglio 2002